Memory is rooted into places, and it can be an elective design tool to communicate the evolution of landscapes and to teach the value of memory. The Institute of Higher Education G. Galilei-R. Luxemburg in Milan interpreted the MIUR call for applications ‘Cinema per la scuola – I progetti delle e per le scuole’, proposing memory topics and creating a documentary about the Institute Marchiondi ‘for problematic children’. Communication Design reveals, with educational effectiveness, what lies behind the obsolescent atmosphere of the brutalist ruins of architecture and starts what can be called a ‘pedagogy of remembrance’. The research results in the analysis of the connections between virtual, physical and digital forms of memory, in an interpretative framework that opens to an educational context.

La memoria è ancorata ai luoghi. Perciò può essere strumento progettuale elettivo:per comunicare le evoluzioni dei paesaggi e per insegnare il valore del ricordo. L’Istituto di Istruzione Superiore G. Galilei-R. Luxemburg di Milano interpreta il bando MIUR ‘Cinema per la scuola – I progetti delle e per le scuole’ proponendo i temi della memo-ria nella realizzazione di un documentario sull’Istituto ‘per ragazzi difficili’ Marchiondi. Il Design della Comunicazione rivela, con efficacia educativa, cosa si cela dietro l’atmosfera obsolescente delle rovine brutaliste dell’architettura e avvia quella che si può de-finire una ‘pedagogia del ricordo’. La ricerca si concretizza nell’analisi delle connessioni tra forma fisica, virtuale e digitale della memoria, in un framework interpretativo che si apre al contesto didattico.

Education and memory. Pedagogy of remembrance and communication design

D. A. Calabi;C. Galasso;B. Borghi
2021

Abstract

La memoria è ancorata ai luoghi. Perciò può essere strumento progettuale elettivo:per comunicare le evoluzioni dei paesaggi e per insegnare il valore del ricordo. L’Istituto di Istruzione Superiore G. Galilei-R. Luxemburg di Milano interpreta il bando MIUR ‘Cinema per la scuola – I progetti delle e per le scuole’ proponendo i temi della memo-ria nella realizzazione di un documentario sull’Istituto ‘per ragazzi difficili’ Marchiondi. Il Design della Comunicazione rivela, con efficacia educativa, cosa si cela dietro l’atmosfera obsolescente delle rovine brutaliste dell’architettura e avvia quella che si può de-finire una ‘pedagogia del ricordo’. La ricerca si concretizza nell’analisi delle connessioni tra forma fisica, virtuale e digitale della memoria, in un framework interpretativo che si apre al contesto didattico.
Memory is rooted into places, and it can be an elective design tool to communicate the evolution of landscapes and to teach the value of memory. The Institute of Higher Education G. Galilei-R. Luxemburg in Milan interpreted the MIUR call for applications ‘Cinema per la scuola – I progetti delle e per le scuole’, proposing memory topics and creating a documentary about the Institute Marchiondi ‘for problematic children’. Communication Design reveals, with educational effectiveness, what lies behind the obsolescent atmosphere of the brutalist ruins of architecture and starts what can be called a ‘pedagogy of remembrance’. The research results in the analysis of the connections between virtual, physical and digital forms of memory, in an interpretative framework that opens to an educational context.
identity, memory of places, communication design, atmosphere, education
identità, memoria dei luoghi, design della comunicazione, atmosfera, formazione
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
CALABI_GALASSO_BORGHI_Education_Memory.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo principale
: Publisher’s version
Dimensione 3.04 MB
Formato Adobe PDF
3.04 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/1208466
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact