Il saggio approfondisce gli impatti e le possibili politiche e progetti del post-Covid per i territori fragili rappresentati dalle aree interne del nostro paese ed è suddiviso in quattro parti: tornare alle fatiche del progetto (considerare la dimensione strutturale dei progetti, abilitare il futuro, promuovere ridondanza e antifragilità); portare i territori fragili al centro (considerandoli luoghi che contano); ascoltare e imparare dalle comunità (estrarre biografie pertinenti dalle comunità insediate, potenziare le capacità d’ascolto e la capacitazione dei territori); promuovere nuove economie radicate ai luoghi (lavorando pazientemente alla costruzione di economie contestuali d’impatto sociale).

The paper explores the impacts and the possible post-Covid policies and projects for fragile territories represented by the inner areas of our country. The essay is structured into four parts: return to the efforts of the project (considering the structural dimension of the projects, enabling the future, promoting redundancy and antifragility); focus on fragile territories (considering them as relevant elements); listening and learning from communities (pulling relevant biographies out of the communities, improving listening skills and territorial capacity); promote new economies that are well-established in places (patiently working to build contextual economies with social impact).

Territori fragili al centro. Le aree interne, luoghi da riabitare

Elena Solero;Piergiorgio Vitillo
2022

Abstract

Il saggio approfondisce gli impatti e le possibili politiche e progetti del post-Covid per i territori fragili rappresentati dalle aree interne del nostro paese ed è suddiviso in quattro parti: tornare alle fatiche del progetto (considerare la dimensione strutturale dei progetti, abilitare il futuro, promuovere ridondanza e antifragilità); portare i territori fragili al centro (considerandoli luoghi che contano); ascoltare e imparare dalle comunità (estrarre biografie pertinenti dalle comunità insediate, potenziare le capacità d’ascolto e la capacitazione dei territori); promuovere nuove economie radicate ai luoghi (lavorando pazientemente alla costruzione di economie contestuali d’impatto sociale).
The paper explores the impacts and the possible post-Covid policies and projects for fragile territories represented by the inner areas of our country. The essay is structured into four parts: return to the efforts of the project (considering the structural dimension of the projects, enabling the future, promoting redundancy and antifragility); focus on fragile territories (considering them as relevant elements); listening and learning from communities (pulling relevant biographies out of the communities, improving listening skills and territorial capacity); promote new economies that are well-established in places (patiently working to build contextual economies with social impact).
fragile territories, transformative resilience, antifragility
territori fragili, resilienza trasformativa, antifragilità
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Territorio 97:2021_Solero_Vitillo.pdf

Accesso riservato

: Publisher’s version
Dimensione 4.99 MB
Formato Adobe PDF
4.99 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11311/1201578
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact