Dealing with the Old Town of Taranto means treating with a wicked problem. The article describes how it is possible to recognize hidden potentialities through a possibilist approach. This methodology allows to bring out potentialities within the Old Town and its context, avoiding the risk of being carried away by the complexity characterizing Taranto’s problems. The research outlines a context marked by a strong fragmentation. However, it also identifies multiple and heterogeneous potentialities that could assume a significant role both for the Old Town and for its context. Despite being part of the wicked problem of Taranto, the Old Town could also trigger local regenerative processes able to drive even for a wider context.

Confrontarsi con la Città Vecchia di Taranto significa cercare un metodo per trattare un problema complesso. In quest’ottica il contributo descrive come, attraverso un approccio possibilista, si possano far emergere le potenzialità latenti di Città Vecchia e del suo intorno, senza lasciarsi trascinare dalla complessità che accompagna la questione tarantina. Dal lavoro di ricognizione emerge un contesto segnato da una marcata frammentazione nel quale sono però presenti molteplici ed eterogenee potenzialità latenti che, qualora innescate, possono avere ricadute significative sia per Città Vecchia sia per il suo contesto. Così, nonostante risulti un problema rilevante per Taranto, Città Vecchia può innescare processi rigenerativi divenendo un possibile volano per tutto il contesto tarantino.

Potenzialità latenti. Attori, risorse e narrazioni

A. G. Castaldo;S. Restelli;S. Saloriani
2021

Abstract

Confrontarsi con la Città Vecchia di Taranto significa cercare un metodo per trattare un problema complesso. In quest’ottica il contributo descrive come, attraverso un approccio possibilista, si possano far emergere le potenzialità latenti di Città Vecchia e del suo intorno, senza lasciarsi trascinare dalla complessità che accompagna la questione tarantina. Dal lavoro di ricognizione emerge un contesto segnato da una marcata frammentazione nel quale sono però presenti molteplici ed eterogenee potenzialità latenti che, qualora innescate, possono avere ricadute significative sia per Città Vecchia sia per il suo contesto. Così, nonostante risulti un problema rilevante per Taranto, Città Vecchia può innescare processi rigenerativi divenendo un possibile volano per tutto il contesto tarantino.
Dealing with the Old Town of Taranto means treating with a wicked problem. The article describes how it is possible to recognize hidden potentialities through a possibilist approach. This methodology allows to bring out potentialities within the Old Town and its context, avoiding the risk of being carried away by the complexity characterizing Taranto’s problems. The research outlines a context marked by a strong fragmentation. However, it also identifies multiple and heterogeneous potentialities that could assume a significant role both for the Old Town and for its context. Despite being part of the wicked problem of Taranto, the Old Town could also trigger local regenerative processes able to drive even for a wider context.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
CastaldoRestelliSaloriani_Potenzialità latenti.pdf

Accesso riservato

Dimensione 1.98 MB
Formato Adobe PDF
1.98 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/1189902
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact