Bio-based materials gained momentum in recent years due to their origin from raw materials capable of selfregeneration, locally available and theoretically biodegradable, as well as for their natural ability to store carbon dioxide (CO2) within the biomass. In a circular economy and within the perspective of the diffusion of information, this reasoned catalogue compares their technical and environmental properties together with their availability within the European territory. The aim is to support stakeholders towards a conscious choice of products and, during the process innovation phase, to help them choose the raw materials for the composition of new building materials/components to be included in a “circular” market.

I materiali biogenici hanno ricevuto l’attenzione globale per il fatto di provenire da materie prime capaci di autorigenerarsi, localmente disponibili e teoricamente biodegradabili, oltre che per la loro naturale capacità di stoccare l’anidride carbonica (CO2) all’interno della biomassa. In un’ottica di economia circolare e di diffusione delle informazioni, questo catalogo ragionato mette a confronto le loro proprietà tecniche e ambientali assieme alla disponibilità all’interno del territorio europeo, per supportare i portatori di interesse verso una scelta consapevole dei prodotti e, durante la fase d’innovazione di processo, rispetto alla scelta delle materie prime per confezionare nuovi materiali/componenti edilizi da inserire in un mercato “circolare”.

Catalogo ragionato dei prodotti biogenici in Europa.Una visione anticipatoria tra potenzialità tecniche e disponibilità / Reasoned catalogue of biogenic products in Europe. An anticipatory vision between technical potentials and availability.

Olga Beatrice Carcassi;Ingrid Paoletti;Laura Elisabetta Malighetti
2021

Abstract

I materiali biogenici hanno ricevuto l’attenzione globale per il fatto di provenire da materie prime capaci di autorigenerarsi, localmente disponibili e teoricamente biodegradabili, oltre che per la loro naturale capacità di stoccare l’anidride carbonica (CO2) all’interno della biomassa. In un’ottica di economia circolare e di diffusione delle informazioni, questo catalogo ragionato mette a confronto le loro proprietà tecniche e ambientali assieme alla disponibilità all’interno del territorio europeo, per supportare i portatori di interesse verso una scelta consapevole dei prodotti e, durante la fase d’innovazione di processo, rispetto alla scelta delle materie prime per confezionare nuovi materiali/componenti edilizi da inserire in un mercato “circolare”.
Bio-based materials gained momentum in recent years due to their origin from raw materials capable of selfregeneration, locally available and theoretically biodegradable, as well as for their natural ability to store carbon dioxide (CO2) within the biomass. In a circular economy and within the perspective of the diffusion of information, this reasoned catalogue compares their technical and environmental properties together with their availability within the European territory. The aim is to support stakeholders towards a conscious choice of products and, during the process innovation phase, to help them choose the raw materials for the composition of new building materials/components to be included in a “circular” market.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
P_A81_2021_Techne_10578-Article Text-32863-1-10-20211031.pdf

accesso aperto

Descrizione: articolo pubblicato
: Publisher’s version
Dimensione 873.07 kB
Formato Adobe PDF
873.07 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/1189167
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 0
social impact