Despite a longstanding tradition of studies and research, non expert knowledge recognition and activation represent a challenging unsolved question. However, while ‘in the field’ research practices seem to be fertile contexts open to contamination, the institutional initiatives still express a strong trust in the expert technical-theoretical knowledge, with many difficulties in innovating visions and approaches. The case of Giambellino Lorenteggio redevelopment plan (Milan) shows an attempt to raise practical forms of knowledge at the level of the political and institutional debate with the aim of produce a new shared meaning of the urban transformation process. Beside the innovative and interesting outcomes of the research and consultancy phase, the process shows some critical aspects in terms of opportunistic approach to local actors enablement, asymmetry of power and approach to urban regeneration.

Il riconoscimento e l’attivazione di saperi differenti per la rigenerazione dei territori è da tempo un campo aperto di riflessione e sperimentazione per gli studi urbani. Mentre la ricerca appare impegnata a costruire contesti di senso nuovi in cui sperimentare la contaminazione con forme altre di sapere sia teorico che pratico, i processi istituzionali di costruzione di politiche sembrano faticare a scardinare ruoli e visioni consolidate. L’articolo, ripercorrendo le fasi della interazione tra rete locale e istituzione per la riqualificazione del quartiere ERP Giambellino Lorenteggio a Milano, si propone di analizzare gli esiti del processo rispetto al riconoscimento della competenza progettuale espressa dai soggetti territoriali. Al contempo, mettendo in luce alcuni nodi critici della vicenda, l’articolo riflette sulle dinamiche di interazione tra istituzioni e reti locali e sulle sfide aperte alla revisione degli approcci consolidati alla rigenerazione urbana.

Troppo competenti? Riflessioni sull’abilitazione delle competenze degli attori locali nei processi di rigenerazione urbana di contesti marginali

Alice Loredana Ranzini
2018-01-01

Abstract

Il riconoscimento e l’attivazione di saperi differenti per la rigenerazione dei territori è da tempo un campo aperto di riflessione e sperimentazione per gli studi urbani. Mentre la ricerca appare impegnata a costruire contesti di senso nuovi in cui sperimentare la contaminazione con forme altre di sapere sia teorico che pratico, i processi istituzionali di costruzione di politiche sembrano faticare a scardinare ruoli e visioni consolidate. L’articolo, ripercorrendo le fasi della interazione tra rete locale e istituzione per la riqualificazione del quartiere ERP Giambellino Lorenteggio a Milano, si propone di analizzare gli esiti del processo rispetto al riconoscimento della competenza progettuale espressa dai soggetti territoriali. Al contempo, mettendo in luce alcuni nodi critici della vicenda, l’articolo riflette sulle dinamiche di interazione tra istituzioni e reti locali e sulle sfide aperte alla revisione degli approcci consolidati alla rigenerazione urbana.
Despite a longstanding tradition of studies and research, non expert knowledge recognition and activation represent a challenging unsolved question. However, while ‘in the field’ research practices seem to be fertile contexts open to contamination, the institutional initiatives still express a strong trust in the expert technical-theoretical knowledge, with many difficulties in innovating visions and approaches. The case of Giambellino Lorenteggio redevelopment plan (Milan) shows an attempt to raise practical forms of knowledge at the level of the political and institutional debate with the aim of produce a new shared meaning of the urban transformation process. Beside the innovative and interesting outcomes of the research and consultancy phase, the process shows some critical aspects in terms of opportunistic approach to local actors enablement, asymmetry of power and approach to urban regeneration.
Local expertise, Urban regeneration, Participation
Competenze non esperte, Rigenerazione urbana, Partecipazione
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2018_Ranzini_Tracce Urbane_Troppo_competenti_Riflessioni_sullabilit.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo principale
: Publisher’s version
Dimensione 95.34 kB
Formato Adobe PDF
95.34 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11311/1171549
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact