La partecipazione ad un bando competitivo, promosso da Fondazione Cariplo, per il finanziamento di progetti di miglioramento del capitale naturale ha offerto l’occasione per avviare un progetto per una parte del territorio della bassa pianura bergamasca oltre i confini dei singoli comuni e sperimentare nuove modalità di governo. Il progetto candidato, denominato Arco Blu, è stato fondato su un approccio pragmatico che consiste nella ricomposizione di un insieme di progetti locali di riqualificazione ambientale, in parte già nei cassetti delle amministrazioni, da ricomporre, adattare e integrare sulla trama di un disegno territoriale e paesaggistico d’insieme che attraversa e connette le valli fluviali. La parcellizzazione iniziale degli interventi diviene quindi il punto di avvio del progetto, che per integrarli li modifica ed estende coinvolgendo e responsabilizzando le singole amministrazioni. Si tratta di un progetto collaborativo che nel trattare questioni complesse punta sia a risultati immediati che a creare le condizioni per una visione coerente di lungo periodo guidata dalla qualità e dalle prestazioni ecosistemiche del paesaggio

Arco Blu. Il paesaggio oltre i confini come strategia di ricomposizione territoriale

Antonio Longo
2020

Abstract

La partecipazione ad un bando competitivo, promosso da Fondazione Cariplo, per il finanziamento di progetti di miglioramento del capitale naturale ha offerto l’occasione per avviare un progetto per una parte del territorio della bassa pianura bergamasca oltre i confini dei singoli comuni e sperimentare nuove modalità di governo. Il progetto candidato, denominato Arco Blu, è stato fondato su un approccio pragmatico che consiste nella ricomposizione di un insieme di progetti locali di riqualificazione ambientale, in parte già nei cassetti delle amministrazioni, da ricomporre, adattare e integrare sulla trama di un disegno territoriale e paesaggistico d’insieme che attraversa e connette le valli fluviali. La parcellizzazione iniziale degli interventi diviene quindi il punto di avvio del progetto, che per integrarli li modifica ed estende coinvolgendo e responsabilizzando le singole amministrazioni. Si tratta di un progetto collaborativo che nel trattare questioni complesse punta sia a risultati immediati che a creare le condizioni per una visione coerente di lungo periodo guidata dalla qualità e dalle prestazioni ecosistemiche del paesaggio
capitale naturale, paesaggio, bergamo
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/1160747
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact