La consapevolezza delle emergenze ambientali e sociali, porta le istituzioni culturali ad assumere il ruolo di driver dello sviluppo. Con la cultura si crea capitale sociale e si promuove il ruolo della memoria per la costruzione di un futuro condiviso, superando i paradossi dell’era digitale che apre a flussi di informazione e partecipazione potenzialmente infiniti, ma opera con modelli chiusi ed esclusivi. Il testo riflette sulla trasferibilità delle pratiche ecomuseali di capacitazione, partecipazione e approccio eco-sistemico allo sviluppo, per il progetto del paesaggio.

Il progetto del paesaggio nell'interazione tra natura e cultura: il ruolo generativo della comunità

R. Riva
2020

Abstract

La consapevolezza delle emergenze ambientali e sociali, porta le istituzioni culturali ad assumere il ruolo di driver dello sviluppo. Con la cultura si crea capitale sociale e si promuove il ruolo della memoria per la costruzione di un futuro condiviso, superando i paradossi dell’era digitale che apre a flussi di informazione e partecipazione potenzialmente infiniti, ma opera con modelli chiusi ed esclusivi. Il testo riflette sulla trasferibilità delle pratiche ecomuseali di capacitazione, partecipazione e approccio eco-sistemico allo sviluppo, per il progetto del paesaggio.
Design in the Digital Age. Technology, Nature, Culture / Il Progetto nell'Era Digitale. Tecnologia, Natura, Cultura
978-88-916-4327-8
Progetto, Paesaggio, Partecipazione, Capacitazione, Adaptive reuse, Valorizzazione
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
e-book_ AAVV_Design in the digital age.pdf

accesso aperto

: Publisher’s version
Dimensione 20.84 MB
Formato Adobe PDF
20.84 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/1154752
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact