Over the past few decades, oncological research and radiotherapy techniques have experienced massive improvements. However, many treatments that are currently used suffer from mild to severe side-effects. Focusing on the case of radiotherapy for prostate cancer patients, we assess the already suggested possibility of predicting long-term radiotoxicity through genomic factors. We construct and validate a radiosensitivity indicator that is based on the analysis of SNPs (Single Nucleotide Polimorphism) sequences. Differently from previous works, we directly account for interactions among SNPs and provide a final score that can be easily incorporated into larger models that allow for additional predictors.

Negli ultimi decenni, la ricerca oncologica e le tecniche di radioterapia hanno visto miglioramenti sostanziali. Tuttavia, molti dei trattamenti utilizzati soffrono al momento di effetti collaterali blandi e severi. Concentrandoci sul caso della radioterapia per pazienti con cancro alla prostata, indaghiamo la possibilità, già suggerita da ricerche precedenti, di predire la radiotossicità tardiva attraverso fattori genetici. Quindi, costruiamo e validiamo un indicatore di radiosensibilità basato sull’analisi di sequenze di SNPs (Single Nucleotide Polimorphism). Diversamente da altri lavori in letteratura, teniamo esplicitamente conto di possibili interazioni tra SNPs e forniamo uno score finale facilmente incorporabile in modelli con predittori aggiuntivi.

Prediction of late radiotherapy toxicity in prostate cancer patients via joint analysis of SNPs sequences

Franco, Nicola Rares;Massi, Michela Carlotta;Ieva, Francesca;Paganoni, Anna Maria;Manzoni, Andrea;Zunino, Paolo;
2020-01-01

Abstract

Negli ultimi decenni, la ricerca oncologica e le tecniche di radioterapia hanno visto miglioramenti sostanziali. Tuttavia, molti dei trattamenti utilizzati soffrono al momento di effetti collaterali blandi e severi. Concentrandoci sul caso della radioterapia per pazienti con cancro alla prostata, indaghiamo la possibilità, già suggerita da ricerche precedenti, di predire la radiotossicità tardiva attraverso fattori genetici. Quindi, costruiamo e validiamo un indicatore di radiosensibilità basato sull’analisi di sequenze di SNPs (Single Nucleotide Polimorphism). Diversamente da altri lavori in letteratura, teniamo esplicitamente conto di possibili interazioni tra SNPs e forniamo uno score finale facilmente incorporabile in modelli con predittori aggiuntivi.
2020
Book of short papers - SIS 2020
9788891910776
Over the past few decades, oncological research and radiotherapy techniques have experienced massive improvements. However, many treatments that are currently used suffer from mild to severe side-effects. Focusing on the case of radiotherapy for prostate cancer patients, we assess the already suggested possibility of predicting long-term radiotoxicity through genomic factors. We construct and validate a radiosensitivity indicator that is based on the analysis of SNPs (Single Nucleotide Polimorphism) sequences. Differently from previous works, we directly account for interactions among SNPs and provide a final score that can be easily incorporated into larger models that allow for additional predictors.
SNPs, late toxicity, radiotherapy, prostate cancer, score, patterns
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11311/1149958
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact