La riorganizzazione del sistema di Welfare del Comune di Milano porta con sé il ripensamento del tema dell’accesso ai servizi, nel suo senso materiale e immateriale, attraverso la creazione di una piattaforma web e alcune piattaforme territoriali dislocate nel territorio cittadino, gli Spazi WeMi. Questi sono stati concepiti come luoghi deputati all’incontro e all’ascolto dei cittadini, così come all’orientamento verso i servizi esistenti e alla progettazione di risposte innovative ai bisogni. Questo contributo riporta la testimonianza di un’esperienza diretta di osservazione empirica all’interno degli Spazi WeMi, con l’obiettivo di evidenziarne alcune caratteristiche fondamentali che stimolino riflessioni circa il rapporto tra spazi, servizi di welfare e territori.

Questo non è un bar. Nuovi luoghi del welfare a Milano.

B. Marani
2018

Abstract

La riorganizzazione del sistema di Welfare del Comune di Milano porta con sé il ripensamento del tema dell’accesso ai servizi, nel suo senso materiale e immateriale, attraverso la creazione di una piattaforma web e alcune piattaforme territoriali dislocate nel territorio cittadino, gli Spazi WeMi. Questi sono stati concepiti come luoghi deputati all’incontro e all’ascolto dei cittadini, così come all’orientamento verso i servizi esistenti e alla progettazione di risposte innovative ai bisogni. Questo contributo riporta la testimonianza di un’esperienza diretta di osservazione empirica all’interno degli Spazi WeMi, con l’obiettivo di evidenziarne alcune caratteristiche fondamentali che stimolino riflessioni circa il rapporto tra spazi, servizi di welfare e territori.
spazi del welfare; servizi di welfare; osservazione partecipante
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Welfare di tutti_Territorio 83.pdf

Accesso riservato

: Publisher’s version
Dimensione 25.88 MB
Formato Adobe PDF
25.88 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11311/1126590
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact