Edilizia economico popolare: da patrimonio a bene comune