Abstract. For a decade now economic crisis has been prompting people to organise to improve their lives seeking joint, sustainable solutions capable of ensuring satisfying living standards. A new residential culture is forming in both private and collective spaces. Providing homes means designing efficient buildings but also making available platforms capable of activating local community building resources. Cooperative type social management in Italy today is embodied by social housing action determining a de facto new welfare model and the experience of the “Laboratorio sul Gestore Sociale Cooperativo” has opened up new scalability potential for this model.

Abstract. Da un decennio la crisi economica sta portando le persone a orga- nizzarsi per migliorare la propria condizione, ricercando soluzioni collaborative e sostenibili capaci di garantire una soddisfacente qualità della vita: si sta formando una nuova cultura dell’abitare in relazione agli spazi privati e collettivi. Offrire una casa significa progettare edifici efficienti, ma anche rendere disponibili piattaforme che consentano di attivare le risorse presenti sul territorio per costruire comunità. La gestione sociale di tipo cooperativo rappresenta oggi in Italia l’infrastruttura degli interventi di housing sociale, determinando di fatto un nuovo modello di welfare e l’esperienza del Laboratorio sul Gestore Sociale Cooperativo apre una nuova prospettiva di scalabilità del modello.

Abitare Collaborativo: percorsi di coesione sociale per un nuovo welfare di comunità. Collaborative living: social cohesion trajectories for a new community welfare.

Angela Silvia Pavesi;M. Gechelin
2017

Abstract

Abstract. Da un decennio la crisi economica sta portando le persone a orga- nizzarsi per migliorare la propria condizione, ricercando soluzioni collaborative e sostenibili capaci di garantire una soddisfacente qualità della vita: si sta formando una nuova cultura dell’abitare in relazione agli spazi privati e collettivi. Offrire una casa significa progettare edifici efficienti, ma anche rendere disponibili piattaforme che consentano di attivare le risorse presenti sul territorio per costruire comunità. La gestione sociale di tipo cooperativo rappresenta oggi in Italia l’infrastruttura degli interventi di housing sociale, determinando di fatto un nuovo modello di welfare e l’esperienza del Laboratorio sul Gestore Sociale Cooperativo apre una nuova prospettiva di scalabilità del modello.
Abstract. For a decade now economic crisis has been prompting people to organise to improve their lives seeking joint, sustainable solutions capable of ensuring satisfying living standards. A new residential culture is forming in both private and collective spaces. Providing homes means designing efficient buildings but also making available platforms capable of activating local community building resources. Cooperative type social management in Italy today is embodied by social housing action determining a de facto new welfare model and the experience of the “Laboratorio sul Gestore Sociale Cooperativo” has opened up new scalability potential for this model.
Social and collaborative housing, cooperative social manager, social cohesion, services, community welfare.
Housing sociale e collaborativo, gestore sociale cooperativo, co- esione sociale, servizi, welfare di comunità.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Techne14_ARCHITETTURA E INNOVAZIONE SOCIALE.pdf

accesso aperto

: Publisher’s version
Dimensione 1.29 MB
Formato Adobe PDF
1.29 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/1125577
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 3
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 1
social impact