ANGELO MANGIAROTTI, DESIGNER, ARCHITETTO E SCULTORE, CHE PROFONDAMENTE HA SEGNATO IL PANORAMA CULTURALE DEL SECONDO DOPOGUERRA, HA UNA PRODUZIONE CARATTERIZZATA DA SOLUZIONI MOLTO DIVERSE TRA DI LORO, FRUTTO DI UNA RICERCA CONTINUA E INSTANCABILE. IL SUO APPROCCIO CRITICO E SPECULATIVO, VOLTO ALLA RICERCA DI UN LINGUAGGIO ARCHITETTONICO NON NECESSARIAMENTE LEGATO ALLA FUNZIONE, TRAE LA PROPRIA FORZA E UNICITÀ DALLA TETTONICA DELL’ASSEMBLAGGIO E DALLA MODULARITÀ, INTESSENDO DIALOGHI REALI (O FIGURATI) CON PERSONAGGI COME KONRAD WACHSMAN, FRITZ HALLER, MAX BILL E JEAN PROUVÉ. NELLA SUA RICERCA ARCHITETTONICA CONDOTTA IN MODO INDIVIDUALE, FORSE A TRATTI SOLITARIA, SI LEGGE LA STESSA ATTENZIONE E IL MEDESIMO APPROCCIO CHE DIMOSTRA VERSO GLI OGGETTI DI PRODUZIONE INDUSTRIALE, RICERCANDO FORME SOBRIE ED ELEMENTARI, IN GRADO DI TRAVALICARE DIFFERENZE DI SCALA, DI FUNZIONE E DI MATERIALI

Variazioni e modularità

Albani, Francesca;
2019

Abstract

ANGELO MANGIAROTTI, DESIGNER, ARCHITETTO E SCULTORE, CHE PROFONDAMENTE HA SEGNATO IL PANORAMA CULTURALE DEL SECONDO DOPOGUERRA, HA UNA PRODUZIONE CARATTERIZZATA DA SOLUZIONI MOLTO DIVERSE TRA DI LORO, FRUTTO DI UNA RICERCA CONTINUA E INSTANCABILE. IL SUO APPROCCIO CRITICO E SPECULATIVO, VOLTO ALLA RICERCA DI UN LINGUAGGIO ARCHITETTONICO NON NECESSARIAMENTE LEGATO ALLA FUNZIONE, TRAE LA PROPRIA FORZA E UNICITÀ DALLA TETTONICA DELL’ASSEMBLAGGIO E DALLA MODULARITÀ, INTESSENDO DIALOGHI REALI (O FIGURATI) CON PERSONAGGI COME KONRAD WACHSMAN, FRITZ HALLER, MAX BILL E JEAN PROUVÉ. NELLA SUA RICERCA ARCHITETTONICA CONDOTTA IN MODO INDIVIDUALE, FORSE A TRATTI SOLITARIA, SI LEGGE LA STESSA ATTENZIONE E IL MEDESIMO APPROCCIO CHE DIMOSTRA VERSO GLI OGGETTI DI PRODUZIONE INDUSTRIALE, RICERCANDO FORME SOBRIE ED ELEMENTARI, IN GRADO DI TRAVALICARE DIFFERENZE DI SCALA, DI FUNZIONE E DI MATERIALI
Interlinea srl
9788868572907
Angelo Mangairotti, prefabbricazione, modularità,
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Albani-Graf, Angelo Mangiarotti.pdf

Accesso riservato

: Publisher’s version
Dimensione 1.84 MB
Formato Adobe PDF
1.84 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/1089833
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact