Il saggio, principalmente basato su documentazione archivistica, ha inteso indagare il gusto collezionistico, gli acquisti e le scelte museologiche operate nella galleria di Parma negli anni del ducato di Maria Luigia d'Asburgo (1816-1847), all'epoca dell'ingresso nelle collezioni della Scapiliata di Leonardo.

"Parme appartient au Corrège". Note intorno alla Galleria di Parma nell’età di Maria Luigia (1816-1847)

Cordera P.
2019

Abstract

Il saggio, principalmente basato su documentazione archivistica, ha inteso indagare il gusto collezionistico, gli acquisti e le scelte museologiche operate nella galleria di Parma negli anni del ducato di Maria Luigia d'Asburgo (1816-1847), all'epoca dell'ingresso nelle collezioni della Scapiliata di Leonardo.
La fortuna della Scapiliata di Leonardo da Vinci
978-88-94811-45-2
Collezionismo, Musei Nazionali, Galleria Ducale di Parma, Paolo Toschi, Museologia
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2019CorderaScapiliataSaggio.pdf

Accesso riservato

: Publisher’s version
Dimensione 545.68 kB
Formato Adobe PDF
545.68 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/1087197
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact