Questo lavoro si inserisce nell’ambito del progetto Hydrogeological modeling for Erosion Risk Assessment from SpacE (HERASE) finanziato da Fondazione Cariplo (Grant Nr.2016-0768) e che ha l’obiettivo di mettere a punto un modello per la stima dell’erosione dei suoli nel bacino alpino del fiume Oglio (~1800 km2). La metodologia di analisi è basata sul noto modello Revised Universal Soil Loss Equation (RUSLE), che stima l’erosione media annua in funzione di capacità erosiva delle precipitazioni, topografia, pedologia e copertura e uso dei suoli. In questa ricerca si propone un metodo alternativo per la stima dell’erosività della precipitazione in funzione della dinamica nivale e si rende dinamica la stima del parametro di copertura del suolo legandolo all’indice NDVI ricavato da una serie multi-temporale d’immagini Landsat (5, 7 e 8). L’analisi di sensitività all’effetto delle variazioni inter- ed intra-annuali di precipitazione e copertura/uso del suolo rispetto alla formulazione tradizionale del modello RUSLE è stata integrata valutando due diverse formulazioni per i parametri topografico e pedologico. I risultati evidenziano che l’approccio proposto permette di identificare le aree maggiormente esposte al rischio erosione. Inoltre, descrivendo in modo più accurato la dinamica del fenomeno, è potenzialmente in grado di restituirne stime più precise.

Analisi di sensitività nella stima dell’erosione di suolo nelle Alpi con misure in situ e serie temporali Landsat

Aiello M.;Vezzoli R.;Polinelli F.;Frassy F.;Rota Nodari F.;Rulli M. C.;Ravazzani G.;Corbari C.;Soncini A.;Chiarelli D. D.;Passera C.;Bocchiola D.;Gianinetto M.
2018

Abstract

Questo lavoro si inserisce nell’ambito del progetto Hydrogeological modeling for Erosion Risk Assessment from SpacE (HERASE) finanziato da Fondazione Cariplo (Grant Nr.2016-0768) e che ha l’obiettivo di mettere a punto un modello per la stima dell’erosione dei suoli nel bacino alpino del fiume Oglio (~1800 km2). La metodologia di analisi è basata sul noto modello Revised Universal Soil Loss Equation (RUSLE), che stima l’erosione media annua in funzione di capacità erosiva delle precipitazioni, topografia, pedologia e copertura e uso dei suoli. In questa ricerca si propone un metodo alternativo per la stima dell’erosività della precipitazione in funzione della dinamica nivale e si rende dinamica la stima del parametro di copertura del suolo legandolo all’indice NDVI ricavato da una serie multi-temporale d’immagini Landsat (5, 7 e 8). L’analisi di sensitività all’effetto delle variazioni inter- ed intra-annuali di precipitazione e copertura/uso del suolo rispetto alla formulazione tradizionale del modello RUSLE è stata integrata valutando due diverse formulazioni per i parametri topografico e pedologico. I risultati evidenziano che l’approccio proposto permette di identificare le aree maggiormente esposte al rischio erosione. Inoltre, descrivendo in modo più accurato la dinamica del fenomeno, è potenzialmente in grado di restituirne stime più precise.
Atti della XXII Conferenza Nazionale ASITA
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ASITA_2018_HERASE.pdf

accesso aperto

Dimensione 3.35 MB
Formato Adobe PDF
3.35 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11311/1077728
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact