In this article, the results of acoustic trials performed by joining cladding systems constituted by wooden planks by the means of by steel or wood plate connectors bolted rigidly are presented. Those connectors are, in turn, rigidly bolted to steel plates of greater mass working as resonators, or to containers filled with sand working as dampers. Both configurations produce the effect of modifying the overall acoustic response of a cladding system. The solution is aimed to open the possibility of variating the overall mass of the system and its compound rigidity. This possibility in turn makes possible to tune the acoustic response of a wooden cladding system without entailing a modification of its layout. A foresight of the consequence deriving from this strategy is here attempted, with particular reference to the situations of building rehabilitation or re-characterization.

In questo articolo si presentano i risultati di prove acustiche effettuate connettendo dei sistemi di rivestimento costituiti da doghe in legno mediante bullonatura rigida di connettori costituiti da piatti in acciaio o in legno. Tali connettori sono a loro volta collegati rigidamente a piatti in acciaio di maggiore massa fungenti da risuonatori, o a contenitori riempiti di sabbia fungenti da smorzatori. Entrambe le configurazioni producono l’effetto di modificare la risposta acustica complessiva del sistema 096di rivestimento. La soluzione descritta è finalizzata ad aprire la possibilità di modificare la quantità di massa complessiva di un sistema di rivestimento in legno e la sua rigidità complessiva. Possibilità che apre a sua volta quella di regolare in modo fine la risposta acustica di un sistema di rivestimento senza richiedere una modificazione della sua configurazione. Vengono qui effettuate considerazioni sulle conseguenze della strategia descritta, con particolare riferimento alle situazioni di ristrutturazione o ri-caratterizzazione edilizia.

Modification of the acoustic response of wood claddings through localized application of resonators and dampers

gian luca brunetti
2018

Abstract

In questo articolo si presentano i risultati di prove acustiche effettuate connettendo dei sistemi di rivestimento costituiti da doghe in legno mediante bullonatura rigida di connettori costituiti da piatti in acciaio o in legno. Tali connettori sono a loro volta collegati rigidamente a piatti in acciaio di maggiore massa fungenti da risuonatori, o a contenitori riempiti di sabbia fungenti da smorzatori. Entrambe le configurazioni producono l’effetto di modificare la risposta acustica complessiva del sistema 096di rivestimento. La soluzione descritta è finalizzata ad aprire la possibilità di modificare la quantità di massa complessiva di un sistema di rivestimento in legno e la sua rigidità complessiva. Possibilità che apre a sua volta quella di regolare in modo fine la risposta acustica di un sistema di rivestimento senza richiedere una modificazione della sua configurazione. Vengono qui effettuate considerazioni sulle conseguenze della strategia descritta, con particolare riferimento alle situazioni di ristrutturazione o ri-caratterizzazione edilizia.
SUSTAINABLE MEDITERRANEAN CONSTRUCTION
In this article, the results of acoustic trials performed by joining cladding systems constituted by wooden planks by the means of by steel or wood plate connectors bolted rigidly are presented. Those connectors are, in turn, rigidly bolted to steel plates of greater mass working as resonators, or to containers filled with sand working as dampers. Both configurations produce the effect of modifying the overall acoustic response of a cladding system. The solution is aimed to open the possibility of variating the overall mass of the system and its compound rigidity. This possibility in turn makes possible to tune the acoustic response of a wooden cladding system without entailing a modification of its layout. A foresight of the consequence deriving from this strategy is here attempted, with particular reference to the situations of building rehabilitation or re-characterization.
indoor claddings, wood, acoustic resonance, acoustic damping, acoustic reverberation
rivestimenti per interni, legno, risonanza acustica, smorzamento acustico, riverberazione acustica
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
gian_luca_brunetti_smc_n_7_pap_13.pdf

Accesso riservato

Descrizione: Articolo in stampa - article as printed
: Publisher’s version
Dimensione 6.24 MB
Formato Adobe PDF
6.24 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/1065467
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact