The paper aims to reflect on the agricultural landscape as cultural expression of the identity of a nation and, therefore, as a heritage to protect and enhance. It is a not recent awareness (Emilio Sereni described it in the early ‘60s), but only in the last few years we can observe initiatives that emphasize the cultural dimension of agricultural landscape. The paper explores the reading methods specifically applied to the agricultural landscape as a cultural heritage, both in Italy and abroad, highlighting the criteria used for its recognition, the characteristics of the content, modes of representation. The research is based on the comparison between national and international experiences from which derives a first code of features that make of the agricultural landscape a cultural heritage.

L'intervento intende riflettere sul paesaggio agrario in quanto bene culturale, espressione dell'identità di una nazione e, pertanto, patrimonio da tutelare e valorizzare. Si tratta di una consapevolezza certo non recente e già descritta all'inizio degli anni '60 da Emilio Sereni, ma che pure solo negli ultimi anni si è tradotta in iniziative esplicitamente volte a mettere in evidenza la dimensione culturale del paesaggio agrario. Il contributo intende esplorare le metodologie di lettura specificamente applicate al paesaggio agrario come bene culturale, sia in Italia che all'estero, mettendo in evidenza i criteri adoperati per il suo riconoscimento, il carattere dei contenuti, le modalità di rappresentazione. Attraverso il confronto tra esperienze nazionali ed internazionali la ricerca delinea gli elementi per una prima codifica delle caratteristiche che fanno dei paesaggi agrari un bene culturale volta, da un lato, al riconoscimento delle peculiarità di ciascun paesaggio agrario, dall'altro ad indirizzare le politiche di tutela e valorizzazione ad esso destinate.

Il paesaggio agrario come bene culturale. Spunti per una classificazione volta alla tutela e alla valorizzazione

R. Laviscio
2014

Abstract

L'intervento intende riflettere sul paesaggio agrario in quanto bene culturale, espressione dell'identità di una nazione e, pertanto, patrimonio da tutelare e valorizzare. Si tratta di una consapevolezza certo non recente e già descritta all'inizio degli anni '60 da Emilio Sereni, ma che pure solo negli ultimi anni si è tradotta in iniziative esplicitamente volte a mettere in evidenza la dimensione culturale del paesaggio agrario. Il contributo intende esplorare le metodologie di lettura specificamente applicate al paesaggio agrario come bene culturale, sia in Italia che all'estero, mettendo in evidenza i criteri adoperati per il suo riconoscimento, il carattere dei contenuti, le modalità di rappresentazione. Attraverso il confronto tra esperienze nazionali ed internazionali la ricerca delinea gli elementi per una prima codifica delle caratteristiche che fanno dei paesaggi agrari un bene culturale volta, da un lato, al riconoscimento delle peculiarità di ciascun paesaggio agrario, dall'altro ad indirizzare le politiche di tutela e valorizzazione ad esso destinate.
Paesaggi in trasformazione. Teorie e pratiche della ricerca a cinquant'anni dalla Storia del paesaggio agrario italiano di Emilio Sereni
9788877948304
The paper aims to reflect on the agricultural landscape as cultural expression of the identity of a nation and, therefore, as a heritage to protect and enhance. It is a not recent awareness (Emilio Sereni described it in the early ‘60s), but only in the last few years we can observe initiatives that emphasize the cultural dimension of agricultural landscape. The paper explores the reading methods specifically applied to the agricultural landscape as a cultural heritage, both in Italy and abroad, highlighting the criteria used for its recognition, the characteristics of the content, modes of representation. The research is based on the comparison between national and international experiences from which derives a first code of features that make of the agricultural landscape a cultural heritage.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Laviscio.pdf

Accesso riservato

Descrizione: Articolo principale
: Publisher’s version
Dimensione 407.75 kB
Formato Adobe PDF
407.75 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/1047371
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact