Il saggio racconta lo stretto rapporto che lega la figura di Virgilio Vercelloni alla fotografie e indugia nel mstrare le diversità concettuali e culturali con le quale l'architetto milanese si interessa alla fotografia nella sua multiforme attività di colto architetto, progettista, storico, urbanista, pianificatore, designer, docente, pubblicista, divulgatore scientifico, autore di esposizioni, video e trasmissioni televisive e radiofoni­che.

La fotografia in Virgilio Vercelloni, committente e progettista di racconti visivi

Ferdinando Zanzottera
2017

Abstract

Il saggio racconta lo stretto rapporto che lega la figura di Virgilio Vercelloni alla fotografie e indugia nel mstrare le diversità concettuali e culturali con le quale l'architetto milanese si interessa alla fotografia nella sua multiforme attività di colto architetto, progettista, storico, urbanista, pianificatore, designer, docente, pubblicista, divulgatore scientifico, autore di esposizioni, video e trasmissioni televisive e radiofoni­che.
Fotografia per l’architettura del XX secolo in Italia. Costruzione della storia, progetto, cantiere
9788836639007
Fotografia, Virgilio Vercelloni, Milano, Comunicazione
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
La fotografia in Virgilio Vercelloni.pdf

Accesso riservato

: Publisher’s version
Dimensione 9.2 MB
Formato Adobe PDF
9.2 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11311/1045834
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact