Nel nostro paese la pianificazione della città metropolitana non è ancora entrata in una vera fase di rodaggio e sono ancora in discussione gli ambiti di intervento sui quali esercitarla. È tuttavia indubbio che una seria e consapevole politica metropolitana non possa restare indifferente alla questione ‘casa sostenibile’, che si è ormai imposta come emergenza in tutti i maggiori centri urbani, e debba attrezzarsi di regole e progetti che sappiano affrontare questo bisogno, sia misurandosi alla scala opportuna, sia ponendosi in ascolto delle diverse voci che compongono la scena territoriale (dalle realtà amministrative locali e regionali, ai soggetti proponenti e attuatori, privati, cooperativi, pubblici e del terzo settore, agli abitanti e nuovi city users). La dimensione metropolitana è molto praticata nel contesto internazionale: dalle esperienze più vivaci e cariche di innovazione stanno emergendo soluzioni che merita interrogare da vicino, non per puro spirito emulativo, ma per capire meglio di quale portata è la sfida globale che ci trova ancora impreparati. Londra, capitale di rango mondiale, ha deciso di affrontare la sfida a partire da una riconsiderazione del ruolo dell’abitare sociale nelle trasformazioni territoriali.

Capitale coraggiosa: Londra e la politica metropolitana per la casa sostenibile

L. Pogliani
2017

Abstract

Nel nostro paese la pianificazione della città metropolitana non è ancora entrata in una vera fase di rodaggio e sono ancora in discussione gli ambiti di intervento sui quali esercitarla. È tuttavia indubbio che una seria e consapevole politica metropolitana non possa restare indifferente alla questione ‘casa sostenibile’, che si è ormai imposta come emergenza in tutti i maggiori centri urbani, e debba attrezzarsi di regole e progetti che sappiano affrontare questo bisogno, sia misurandosi alla scala opportuna, sia ponendosi in ascolto delle diverse voci che compongono la scena territoriale (dalle realtà amministrative locali e regionali, ai soggetti proponenti e attuatori, privati, cooperativi, pubblici e del terzo settore, agli abitanti e nuovi city users). La dimensione metropolitana è molto praticata nel contesto internazionale: dalle esperienze più vivaci e cariche di innovazione stanno emergendo soluzioni che merita interrogare da vicino, non per puro spirito emulativo, ma per capire meglio di quale portata è la sfida globale che ci trova ancora impreparati. Londra, capitale di rango mondiale, ha deciso di affrontare la sfida a partire da una riconsiderazione del ruolo dell’abitare sociale nelle trasformazioni territoriali.
pianificazione metropolitana; Londra; affordable housing
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
UD13rid_Pogliani_Capitalecoraggiosa (1).pdf

Accesso riservato

Descrizione: articolo principale
: Publisher’s version
Dimensione 1.58 MB
Formato Adobe PDF
1.58 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/1038431
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact