Nella popolazione urbana si sta diffondendo un uso sempre più attivo dello strumento informatico in rapporto alla gestione del proprio spazio urbano, che denota un desiderio di partecipare, monitorare, denunciare, prendersi cura del proprio habitat. L’ICT emerge come strumento utile nello stesso tempo alla formazione di relazioni sociali on-line e alla valorizzazione dei rapporti di prossimità nello spazio fisico off-line. Tale riflessione conduce naturalmente a considerare le opportunità di inclusione sociale offerte dalla nuova tecnologia ma, al contempo, porta in primo piano il problema del divario digitale, che può essere considerato tra i fattori di crisi e di squilibrio individuati da alcuni sociologi nella città contemporanea. La necessità di ridurre questo divario diventa, così, anche l’obiettivo da perseguire per favorire la costruzione di un organismo urbano aperto e accogliente, una open city.

Smart City, tra spazio digitale e spazio fisico, tra individuo e comunità

B. Camocini
2017

Abstract

Nella popolazione urbana si sta diffondendo un uso sempre più attivo dello strumento informatico in rapporto alla gestione del proprio spazio urbano, che denota un desiderio di partecipare, monitorare, denunciare, prendersi cura del proprio habitat. L’ICT emerge come strumento utile nello stesso tempo alla formazione di relazioni sociali on-line e alla valorizzazione dei rapporti di prossimità nello spazio fisico off-line. Tale riflessione conduce naturalmente a considerare le opportunità di inclusione sociale offerte dalla nuova tecnologia ma, al contempo, porta in primo piano il problema del divario digitale, che può essere considerato tra i fattori di crisi e di squilibrio individuati da alcuni sociologi nella città contemporanea. La necessità di ridurre questo divario diventa, così, anche l’obiettivo da perseguire per favorire la costruzione di un organismo urbano aperto e accogliente, una open city.
Interior(c)ity. Il design di interni urbani pres-agisce storie nuove
978-88-916-2409-3
Smart City, Social Street, divario digitale, inclusione sociale
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
InteriorCity Camocini.pdf

Accesso riservato

: Publisher’s version
Dimensione 3.06 MB
Formato Adobe PDF
3.06 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11311/1037399
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact