Alcuni fattori concomitanti hanno prodotto la svolta che Milano attendeva da anni. Un insieme di cause, fattori endogeni ed esogeni, e il risultato è giunto. Non è ancora percepibile ma il trend è segnato. Se gli aumenti del costo dei carburanti, dei parcheggi e i pedaggi (Area C, tariffe autostradali), hanno innescato la prima diversione modale, l’apertura di numerosi cantieri per la costruzione della M4, con la conseguente chiusura di molte strade, ha determinato la svolta

Flussi di traffico a Milano con l’apertura dei cantieri M4

VILLANI, PAOLA MARIA CHIARA
2016-01-01

Abstract

Alcuni fattori concomitanti hanno prodotto la svolta che Milano attendeva da anni. Un insieme di cause, fattori endogeni ed esogeni, e il risultato è giunto. Non è ancora percepibile ma il trend è segnato. Se gli aumenti del costo dei carburanti, dei parcheggi e i pedaggi (Area C, tariffe autostradali), hanno innescato la prima diversione modale, l’apertura di numerosi cantieri per la costruzione della M4, con la conseguente chiusura di molte strade, ha determinato la svolta
M4, Milano, flussi. traffico, cantieri, scenari, mobility management, mobilità
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
SCML_16_Villani-Bacigalupo.pdf

accesso aperto

Descrizione: Flussi di traffico a Milano con l’apertura dei cantieri M4
: Publisher’s version
Dimensione 942.46 kB
Formato Adobe PDF
942.46 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11311/1028300
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact