Questo lavoro è incentrato sullo studio del comportamento meccanico dell’osso, ed in particolare a frattura, al fine di individuare elementi chiave della struttura ossea da riprodurre in un materiale bio-ispirato ex novo. L’osso è generalmente considerato un composito, caratterizzato da una struttura gerarchica a più livelli, dove ogni componente gioca un ruolo fondamentale nel determinare la risposta meccanica. Pertanto, per poter riprodurre le sue caratteristiche è necessario studiare attentamente la struttura e come questa influenza le performance finali. In questo lavoro sono state eseguite prove sperimentali su provini di osso corticale, prelevati dalla diafisi di un femore bovino. I campioni sono stati adeguatamente conservati in soluzione salina al fine di preservare le caratteristiche del materiale, intrinsecamente legate alla sua igroscopicità. Le prove sono state eseguite in accordo alle normative ASTM per materiali metallici e plastici, seguendo l’approccio più comunemente usato in letteratura. I risultati ottenuti dalle prove trovano riscontro con quanto presente in letteratura. Particolarmente utili ai fini dello studio del legame tra struttura e proprietà sono risultate le osservazioni al microscopio, che hanno consentito di individuare i vari componenti microstrutturali e i meccanismi di danneggiamento del materiale stesso.

Studio del comportamento meccanico dell'osso corticale

LIBONATI, FLAVIA;VERGANI, LAURA MARIA
2014

Abstract

Questo lavoro è incentrato sullo studio del comportamento meccanico dell’osso, ed in particolare a frattura, al fine di individuare elementi chiave della struttura ossea da riprodurre in un materiale bio-ispirato ex novo. L’osso è generalmente considerato un composito, caratterizzato da una struttura gerarchica a più livelli, dove ogni componente gioca un ruolo fondamentale nel determinare la risposta meccanica. Pertanto, per poter riprodurre le sue caratteristiche è necessario studiare attentamente la struttura e come questa influenza le performance finali. In questo lavoro sono state eseguite prove sperimentali su provini di osso corticale, prelevati dalla diafisi di un femore bovino. I campioni sono stati adeguatamente conservati in soluzione salina al fine di preservare le caratteristiche del materiale, intrinsecamente legate alla sua igroscopicità. Le prove sono state eseguite in accordo alle normative ASTM per materiali metallici e plastici, seguendo l’approccio più comunemente usato in letteratura. I risultati ottenuti dalle prove trovano riscontro con quanto presente in letteratura. Particolarmente utili ai fini dello studio del legame tra struttura e proprietà sono risultate le osservazioni al microscopio, che hanno consentito di individuare i vari componenti microstrutturali e i meccanismi di danneggiamento del materiale stesso.
Atti del 43° Convegno Nazionale AIAS (Associazione Italiana per l'Analisi delle Sollecitazioni)
9788869380259
osso corticale, caratterizzazione, frattura.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
359_AIAS_2014_Libonati_Vergani.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo principale
: Post-Print (DRAFT o Author’s Accepted Manuscript-AAM)
Dimensione 793.22 kB
Formato Adobe PDF
793.22 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/1027178
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact