Il presente lavoro illustra una metodologia per la stima del Deflusso Minimo Vitale alla scala di bacino mediante l’applicazione di un’indagine sperimentale su base biologica. Ad esclusione dei metodi basati esclusivamente su criteri idrologico-idraulici e morfologici, i quali risultano facilmente applicabili per il reticolo idrografico di comprensori vasti, una valutazione del DMV basata su dati rilevati in situ risente della limitazione di applicabilità spaziale dovuta ai tempi e ai costi delle campagne di misura. Applicando un modello idraulico per la valutazione delle variabili idrauliche e utilizzando informazioni spazialmente distribuite relative all’ittiofauna, elemento principe del metodo utilizzato, quanto proposto consente di ottenere la stima della portata ottimale per le aste fluviali indagate. Tale valore è stato quindi oggetto di un confronto con i dati di Q7,2, primo valore di riferimento, mediante un’opportuna funzione, per l’individuazione del Deflusso Minimo Vitale.

Il calcolo del deflusso minimo vitale su base biologica mediante l’utilizzo di un modello idraulico monodimensionale

MENDUNI, GIOVANNI;
2006

Abstract

Il presente lavoro illustra una metodologia per la stima del Deflusso Minimo Vitale alla scala di bacino mediante l’applicazione di un’indagine sperimentale su base biologica. Ad esclusione dei metodi basati esclusivamente su criteri idrologico-idraulici e morfologici, i quali risultano facilmente applicabili per il reticolo idrografico di comprensori vasti, una valutazione del DMV basata su dati rilevati in situ risente della limitazione di applicabilità spaziale dovuta ai tempi e ai costi delle campagne di misura. Applicando un modello idraulico per la valutazione delle variabili idrauliche e utilizzando informazioni spazialmente distribuite relative all’ittiofauna, elemento principe del metodo utilizzato, quanto proposto consente di ottenere la stima della portata ottimale per le aste fluviali indagate. Tale valore è stato quindi oggetto di un confronto con i dati di Q7,2, primo valore di riferimento, mediante un’opportuna funzione, per l’individuazione del Deflusso Minimo Vitale.
Atti XXX Convegno di Idraulica e Costruzioni Idrauliche - IDRA 2006
888724281X
9788887242812
gestione delle risorse idriche, fiume, simulazione numerica, DMV.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Menduni-idraa2006.pdf

accesso aperto

: Post-Print (DRAFT o Author’s Accepted Manuscript-AAM)
Dimensione 598.67 kB
Formato Adobe PDF
598.67 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11311/1026499
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact