Cambiare continuamente per essere sempre se stessi: tecniche di progetto per il post-abbandono